La nostra storia

Nato nel 1975, “il Sandalo Italia” si posiziona da subito nella fascia dei marchi del lusso, con tirature artigianali che lo identificano come prodotto ricercato. L’azienda si sviluppa grazie alla passione e le intuizioni di Luciano Tesorone, che crea il marchio dopo aver accumulato una notevole esperienza nel settore commerciale di calzature e aver gestito dei punti vendita diretti.

Personaggio di rilievo nella storia è stato Enzo Albanese, il primo ad aprire una boutique di calzature nel cuore di Roma all’epoca della Dolce Vita. Fu lui a instillare la verve creativa in Luciano, che insieme a un’abile artigiano, conoscitore dei segreti della lavorazione tradizionale, realizzò in un piccolo laboratorio i primi sandali destinati ai negozi di Capri, Amalfi e Positano.

Fu così, grazie a un prodotto di riconosciuta eccellenza, che il marchio conobbe una crescita costante, affiliando sempre più una clientela italiana e straniera. La vocazione internazionale è divenuta un elemento essenziale dell’identità del brand, grazie all’ingresso in azienda dei figli all’inizio degli anni Novanta, che hanno orientato le loro strategie alla conquista dei mercati oltreconfine.

Il 1995 è l’anno dell’inaugurazione del prestigioso monomarca a Porto Rotondo, in Sardegna, contemporanea all’avventura triennale ad Antibes in Costa Azzurra. Nel 1999 è stata la volta dell’apertura dello store di Palm Beach in Florida, una delle riconosciute capitali internazionali del lusso.

Negli ultimi vent’anni, oltre ai punti vendita diretti, la società ha partecipato alle fiere internazionali più esclusive del settore, presentando le proprie creazioni a Milano, Parigi, New York, Tokyo, Monaco, e le più recenti Dubai e Las Vegas.

Nel 2014 l’azienda napoletana si trasferisce negli spazi ampi e funzionali della nuova sede, in cui dieci dipendenti specializzati lavorano alle nuove creazioni. Negli ultimi tre anni il fatturato è cresciuto del 20%, con una quota del 70% legata alle esportazioni all’estero.

Nel 2017 nasce il nuovo brand Tesorone, che da subito intraprende importanti cambiamenti di immagine e strategie. Tra questi, decisione di rilievo è l’apertura presso il duty free dell’aeroporto di Capodichino di un nuovo esclusivo punto vendita.